Crea sito

Tecchiena-Ceccano 1-0 = -7. Cronaca di una Disfatta, Tutto da Rifare


Frosinone 2000-Ceccano 1920 Gol Del Monte 5
22/01/17 Il Ceccano Calcio 1920 perde di un gol al “Gino Sevi” di Tecchiena, ma il risultato poteva essere molto più rotondo a favore dei padroni di casa della Virtus, molto più organizzati, in superiorità numerica dal ventiduesimo minuto per via dell’espulsione diretta di Matteo Maura (condotta violenta) e frenati da un provvidenziale Italo Boni, migliore in campo e il cui minutaggio di imbattibilità si ferma a quota 485, ovvero al trentacinquesimo giro di orologio della prima frazione della sua sesta partita tra le file fabraterne, quando Marco Fontana risolve una mischia con la rete che avrebbe deciso il Big Match del Girone N di Seconda Categoria. E ora si fa veramente dura per le Aquile Rossoblù, alla luce del distacco di sette punti (41 e 34), della prima pesantissima sconfitta in campionato, di quelle che fanno male sotto tutti i punti di vista, e del potenziale aggancio dell’inseguitrice Sport Village Guarcino (31), che stamattina alle 11:00 ospiterà il Castro dei Volsci e domenica prossima, manco a dirlo, la squadra di Mister Domenico Maliziola. E anche l’allenatore sarebbe stato allontanato dalla panchina verso la mezz’ora del secondo tempo per proteste e, in maniera più che comprensibile, avrebbe affidato a un “no comment” le dichiarazioni post-partita. A parlare è l’altrettanto distrutto vice Diego “Cholo” Ciotoli, che parla di “una gara giocata male, molto male. Rimasti in dieci, Italo ci ha salvato in tante occasioni, ne abbiamo avute anche alcune clamorose con Daniele Colafrancesco, ma niente, hanno meritato di vincere”. Un Ceccano inizialmente schierato con il 4-3-3: in difesa Andrea Sacchi, lo stesso Maura, Alessandro Filippi e Giuseppe Feola; a centrocampo Giacomo Ardovini, Giovanni Bruni e Loreto Ciotoli; il tridente formato da Cristian Recine, Colafrancesco e Stefano Tombolillo. Dopo il rosso, Bruni arretrato in difesa e Recine e Tombolillo abbassatti sulla mediana con un inevitabile 4-4-1, che si sarebbe rivelato ben poco concreto. “Troppe palle lunghe – aggiunge il Cholo – e lanci di quaranta o cinquanta metri. Molti passi indietro proprio a livello di gioco”. E poi nel secondo tempo una nuova chiave tattica: difesa a tre con Filippi-Bruni-Feola, Tombolillo-Ardovini-Ciotoli-Sacchi e il tandem Colafrancesco-Recine davanti. Tombolillo e Sacchi sostituiti, rispettivamente, al decimo e al ventesimo con Claudio Gratis e Antonio Del Monte, andati a rinforzare l’attacco ai lati di Colafrancesco con Recine (rilevato nel finale da Valerio Pirri) a svariare davanti a Ardovini-Filippi-Feola e Bruni-Ciotoli. “Ma il muro difensivo avversario – spiega Ciotoli – ha respinto tutte le controffensive. Il Tecchiena ha saputo far girare palla, è stato furbo e ben disposto e ha messo in risalto quelle che sono le nostre lacune. Quando veniamo pressati e aggrediti, non giochiamo palla a terra. Gli unici tre punti alla fine li abbiamo conquistati fuori dal campo, grazie al solito apporto degli Ultras della Curva Nord e non solo…”. Ora testa al Guarcino e a una remuntada che ha il sapore di impresa ardua, ma ovviamente non impossibile. Serve tutta la disponibilità della rosa, maggiore intensità a livello di allenamenti (a proposito, tra gli alibi, il furto dell’impianto elettrico appena installato presso il campo in contrada Badia e una preparazione in vista della sfida portata avanti solo giovedì nel “pantano” del “Popolla”) e il Cuore Rossoblù, colori che devono essere tatuati sotto la maglia che si indossa. Avanti, Ceccano!

VIRTUS TECCHIENA-CECCANO CALCIO 1920 1-0
Virtus Tecchiena Boccardi Luca, Capuani Paolo, Sbaraglia Alessio, Fontana Marco, Lisi Paolo, Schietroma Claudio, Cianfrocca Claudio, Minotti Valerio, Vitali Nico, Tullio Roberto, Dell’Uomo Valerio. A disposizione: Liberatori Danilo, Spaziani Angelo, D’Arpino Simone, Mercuri Daniele, Schietroma Cristiano, Palmieri Simone, Russo Matteo. Allenatore: Serafin Emanuele
Ceccano Calcio 1920 (4-3-3) 
Boni Italo; Sacchi Andrea (20′ st Del Monte Antonio), Maura Matteo, Filippi Alessandro, Feola Giuseppe; Ardovini Giacomo, Bruni Giovanni, Ciotoli Loreto; Recine Cristian (45′ st Pirri Valerio), Colafrancesco Daniele, Tombolillo Stefano (10′ st Gratis Claudio). A disposizione: D’Emilio Salvatore, Masi Laerte, Ciotoli Diego, Belli Giovanni. Allenatore: Maliziola Domenico. Vice: Ciotoli Diego
Arbitro: Patrignani Matteo – Sezione di Roma 1
Reti:
35′ pt Fontana M.
Ammoniti:
Ardovini G., Del Monte A., Filippi A., Recine C., Tombolillo S. (C) 
Espulso 
al 22′ pt Maura M. (C) per condotta violenta.
Note: Allontanato dalla panchina al 25′ st Maliziola D. (C).

Ufficio Stampa Ceccano Calcio 1920